header-image

Potrebbe essere diversa

Comitato referendario Pro Sardinia

Blog

top feature image

Punti di raccolta firme e referenti territoriali

Come già scritto in precedenza i moduli per la raccolta firme sono disponibili presso gli uffici comunali di ciascuno dei 377 Comuni della Sardegna.
Inoltre, ecco l’elenco aggiornato dei ★punti di raccolta firme e dei [referenti territoriali].
Per ragioni di successiva autenticazione, VI INVITIAMO A METTERE LE 4 FIRME NEL VOSTRO COMUNE DI RESIDENZA!:

CAGLIARI:
★ Radio X Social Club via San Lucifero 71 (EXMA)
da lunedì a sabato (h 9-24); domenica (h 9-20)
★ CBD Area via Sonnino 153
da lunedì a domenica (h 9/13 – 16/20)
★ Yerba Santa via Eleonora d’Arborea 65
da lunedì (sera) al sabato (h 10:30-13 – 16:30-20:30)
[Bruno Delussu, 347.3284007]

QUARTU S. ELENA:
★ Distributore bianco gpl Via Marconi 722
da lunedì a domenica (h 7-21)
[Giampaolo Fadda 346.3995759]

SINNAI:
★ S’Offelleria via Roma 157
da lunedì a domenica (h 7-22)
★ Partecipazione Democratica via Bellini 9
lunedì mercoledì venerdì (h 18-20)

SETTIMO S.PIETRO:
★ Gily Bar Via San Salvatore, 90
da lunedì a domenica (h 4:30-20)

CAPOTERRA:
★Uffici Comunali via Cagliari 91
lun, merc, ven: 11-13; mar 15:30-17:45; giov chiuso.
★ Il Palchetto Music Club via Amendola 48/B
da lunedì a sabato (h 17 – 01)
[Roberto Baire 349.5846539]

SILIQUA
[Carlo Bachis 392.1276432]

MURAVERA:
[Federica Cubeddu 345.4432917]

VILLASIMIUS
Edicola via Guglielmo Marconi (piazza centrale)

* * *

SASSARI
★ Café & Cake, piazza Mazzotti 4c (Sassari Vecchia)
di Sandra Foddanu 328 388 5304
da lunedì a venerdì (h 7:15 – 21:00)
★ Black Duck Bazaar, via Pasquale Paoli 2A
9:30–13, 16–20
[Antonella Chirigoni 347.9165770] [Piero Manzanares 393.3373593]

ALGHERO
★ Sun Inside Via Raffaello Sanzio, 45
mar-sab 10-13, 15:30-19
★ Cannabis Store via Carlo Alberto 93 (Guido Furesi)
[Emanuele Maltana 079.987071]

FERTILIA
★ The Melting Pot – il Baretto, Strada Statale 127 bis
vicino Camping Village Laguna Blu
sempre aperto 340 606 9869

PATTADA
[Angelo Sini 329.4249260]

ITTIRI
[Gianmario Cossu 339.1682141]

OLBIA
★ Cvltvs Grow Shop Via Ponchielli, 54
lun-dom 9:30-13, 17-20
[Maurizio Flore 324.8290717] [Pierpaolo Contu 349.5865460]

* * *

NUORO
★ Tabaccheria Angelo Maccioni, Corso Garibaldi 112
lun-sab 9-13 – 16-20

BITTI
★ Su Zilleri de Pigozzi, Piazza Asproni 5
lun-sab 7:30 – 02:00

GAVOI
[Marco Bituleri 324.7941173]

ORGOSOLO
★ Paninoteca “Tue non ses amiu?” Piazza Caduti in Guerra 3
lun-gio 10:30-15 – ven-sab-dom 10:30-15 e 18:45-22:45

ARZANA
[Andrea Sumas 329.1818244]

TORTOLÌ
Macelleria Luciano Tosciri, corso Umberto 15a

ARBATAX
Macelleria Luciano Tosciri, via Lungomare 56, Arbatax

* * *

ORISTANO
★ Joint h24 Canapa Self, Piazza Mariano, 23
aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7
[Ignazio Orro 340.8684389]

★ Harlem Shop Sardinia West Coast, v.le S. Martino 7
0783.300453
[Andrea “Skotto” Orrù 328.6553795]

TERRALBA
[Mattia Alfieri 349.7447257]

MOGORO
[Davide Corda 334.7039410]

Continueremo ad aggiornare l’elenco dei punti di raccolta firme, Comune per Comune, man mano che diventano attivi e dotati di locandina e moduli.

Il Neuroscienziato Gian Luigi Gessa spiega perché è favorevole alla legalizzazione della cannabis

Gian Luigi Gessa, Neuroscienziato e farmacologo di fama internazionale in un’intervista rilasciata al Comitato Pro Sardinia affronta il problema del proibizionismo e fornisce una testimonianza scientifica di grande importanza.

La legalizzazione deve essere attuata da uno stato che eticamente abbia interesse a che la gente abbia meno danni dall’uso delle droghe.

Zone Franche chance nel cassetto

La Sardegna “«È l’unica regione che può fare insieme la zona franca doganale e le Zes (Zone economiche speciali), grazie al decreto 1998 nato dall’intesa Stato-Regione» [prof. Aldo Berlinguer]. Il decreto, inattuato, prevede sei zone franche collegate ai porti di Cagliari, Olbia, Porto Torres, Portovesme, Oristano, Arbatax.” (da: L’Unione Sarda, 3 giugno 2018).

Vuoi cancellare quell’avvilente “inattuato”?
Puoi farlo, con la tua firma per i 4 quesiti referendari!

Da “L’Unione Sarda del 4 giugno 2018

top feature image

Cannabis Terapeutica

L’avvento della legalizzazione della Cannabis Terapeutica è arrivato in Italia dopo l’accordo del 18/9/2014 tra il Ministero della Salute ed il Ministero della Difesa che ha dato il via al progetto pilota per la produzione di cannabinoidi terapeutici da parte dello stabilimento Militare di Firenze.
Il progetto iniziò realmente nel 2016 con la prima coltivazione sperimentale di FM2 (THC5-8% E CBD 7,5-12%) che però i pazienti pagano con IVA al 22% perché si tratta di un prodotto galenico e l’IVA al 10% è applicabile solo ai farmaci finiti e pronti all’uso.
La produzione iniziale dello stabilimento era di 100 Kg l’anno, poi aumentata a 300 Kg l’anno a metà del 2017. Nonostante l’aumento di produzione I pazienti, ancora adesso, non riescono a seguire una terapia continuativa nel tempo, proprio a causa della mancanza del farmaco nelle farmacie.
Grazie al recente decreto legislativo n° 148 del 16/10/2017, il Ministro della Salute può autorizzare enti e privati alla coltivazione della Cannabis Terapeutica secondo le norme dello Stabilimento Militare di Firenze.
Per questo motivo abbiamo ideato un quesito referendario che chiede a voi cittadini di approvare la richiesta, da parte dell’ente Regione Sardegna al Ministro della Salute, di permettere la coltivazione della Cannabis Terapeutica. In questo modo Potremmo aumentare la produzione del farmaco, garantendo la continuità terapeutica ai pazienti e, contemporaneamente, creando nuova occupazione lavorativa.

“Volete voi che la Regione Autonoma della Sardegna richieda l’autorizzazione per la coltivazione della cannabis a fini terapeutici, ai sensi dell’articolo 27 del decreto del Presidente della Repubblica 9 Ottobre 1990, n° 390 (Testo Unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza) e dell’art. 18 quarter, comma 3, del decreto legislativo 16 Ottobre 2017, n°148 (disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili), convertito, con modificazioni, dalla legge 4 Dicembre 2017, n°148”